1000 Miglia Green: la prima gara di regolarità per vetture elettriche e ibride

La prima gara di regolarità riservata a vetture elettriche e ibride andrà in scena a settembre: la “1000 Miglia Green”, infatti, si correrà da Brescia a Milano (dal 27 al 29 settembre) ed è stata concepita per mettere in luce la vocazione originale della tradizionale ed iconica “1000 Miglia” di promuovere l’innovazione e il progresso della mobilità alla luce dei valori legati alla cultura e al territorio. Dalla sua nascita, infatti, «la corsa più bella del mondo» esprime il senso positivo e profondo del progresso sociale e tecnologico, nella visione di un futuro che è sempre un’opportunità e lo rappresenta nel suo brand: una freccia rivolta al futuro. Con fascino, coraggio e bellezza, elementi che caratterizzano una cultura “futurista” declinata in una dimensione internazionale che ora, con la “1000 Miglia Green”, raggiunge i temi della mobilità e della sostenibilità, con un’enfasi particolare sulla filiera italiana dei settori dell’automotive e dell’energia. Al centro Brescia, città di manifattura pesante che ha saputo convertirsi, investire e svilupparsi nella filiera dell’automotive.

Da Brescia a Milano, per promuovere l’innovazione e il progresso della mobilità

Il supporto di esperti della materia, sul modello di sviluppo delle smart cities, darà il via alle attività della manifestazione: al Green Talk di apertura sono attesi infatti gli interventi delle Istituzioni, delle Università, di Case Automobilistiche, Energy Provider e Partner. Con Milano, capitale economica d’Italia, protagonista con una “immersive experience” nel futuro della mobilità alternativa, non solo esponendo prototipi, ma dando la possibilità alle persone di provare le vetture che stanno attuando tale cambiamento. Futuro e innovazione, per una gara dedicata alle automobili a energia alternativa che riprende nei suoi valori e nella sua realizzazione lo stile della 1000 Miglia. Una sfida e un’opportunità offerta ai partner attuali e prossimi, che possano condividere i valori autentici di un brand autorevole e dinamico che ha dimostrato di saper mettere a fattor comune fascino, creatività e qualità organizzativa. Con riguardo alla varietà di soluzioni tecnologiche in fase di produzione e sviluppo della mobilità sostenibile, la partecipazione è aperta alle seguenti categorie di vetture: Elettriche fuel-cell, Elettriche (ev / bev), Elettriche con range extender (erev), Plug-in hybrid (phev), Full / mild hybrid, Vetture classiche elettrificate.

Articoli correlati